Play Video

Barolo chinato

Vitigno:
Nebbiolo 100%

Descrizione:

Il vino aromatizzato Barolo Chinato dev’essere prodotto partendo da vino Barolo che abbia già terminato il periodo minimo di invecchiamento e che abbia superato l’esame chimico fisico organolettico previsto dal Disciplinare di produzione.

Dopo la sua preparazione, il Barolo Chinato viene affinato almeno un anno in botte prima di essere imbottigliato e messo in commercio, in modo che tutte le parti aromatiche delle infusioni abbiano il tempo di amalgamarsi in un’unica sensazione omogenea ed armonica. Con il tempo continua il suo affinamento in bottiglia che ne accresce la morbidezza al gusto e ne migliora ancora la sensazione aromatica.

Colore rosso granato con orli aranciati. Profumo aromatico intenso che ricorda le spezie orientali con cui è prodotto. Gusto caldo, pieno, dolce ed aromatico con sensazione retronasale che ricorda nettamente il profumo. La persistenza del gusto lascia alla fine la nota gradevolmente amara della genziana.

Abbinamenti gastronomici:
classico digestivo da fine pasto, ottimo anche come aperitivo servito con ghiaccio e seltz. Si sposa egregiamente con i dessert a base di cioccolato
Conservazione:
come il Barolo, col tempo diventa più armonico e vellutato. Può presentare un leggero sedimento dovuto alla precipitazione dei tannini della china calissaia, che non ne pregiudica il valore organolettico.
Data Testata Titolo Leggi
8 Novembre 2017 Decanter Barolo Chinato: Christmas after-dinner drinks sorted? – Ask Decanter
21 Giugno 2016 www.newsfood.com Shockino pralina “Lego” coi gusti faida te
9 Novembre 2015 Brindisi Cronaca Calici di vino sotto i portici Serata all’insegna di Bacco
1 Luglio 2013 Bluarte Fanticelli e Abbona, Sigaro Toscano VS Barolo Chinato

Potrebbero interessarti