Sarmassa

Sarmassa

Sarmassa è esposta a sud-est, su un fianco di collina di buona pendenza. Qui, nonostante l’area circostante sia geologicamente di epoca Tortoniana, il terreno, anche per la pendenza del suolo che ne ha provocato un abbondante dilavamento, ha caratteristiche tipiche dei suoli del periodo Elveziano: prevalentemente calcareo-argilloso molto compatto ed una percentuale di scheletro (sassi) veramente notevole. L’alta presenza di sassi, associata all’argilla, limita la vegetazione del vitigno nebbiolo e predispone le viti a risentire prontamente delle variazioni climatiche, favorendo la perfetta maturazione dei grappoli.

Zona di produzione:
Comune di Barolo
Altitudine:
circa 270 metri s.l.m.
Età media:
età media 45 anni
Allevamento:
controspalliera, sistema di potatura Guyot
Produzione per ceppo:
1,5 - 2 Kg
Ceppi per ettaro:
4000
Play Video

Vini prodotti da questo vigneto