Vendemmia 2011
venerdì, 30 Settembre, 2011

Vendemmia 2011

Ci ha regalato un raccolto splendido

Aggiornamento del 30 settembre 2011
Dopo Cannubi, Sarmassa e Coste di Rose, con “Rocche dell’Olmo”,prestigioso cru di Verduno, abbiamo chiuso la vendemmia 2011. Non era mai successo, nella pur lunga storia della Marchesi di Barolo, di terminare la raccolta del Nebbiolo da Barolo nel mese di settembre, con un anticipo rispetto alla media di circa 20/25 giorni. Vendemmia che in tutte le sue qualità di uve, a partire dai bianchi precoci, per finire ai grandi Nebbioli da lungo invecchiamento ci ha regalato un raccolto splendido, con uve perfettamente mature, di grado elevato ma non eccessivo, con grande equilibrio tra il contenuto zuccherino e il quadro acido, e polifenoli in abbondanza e perfettamente maturi. Occorre tornare al 1971 per avere un paragone a questa vendemmia, ma il 2011 potrebbe anche essere migliore; sicuramente sarà un millesimo eccezionale.

Aggiornamento del 24 settembre 2011
Terminata oggi la raccolta di uve Barbera, Nebbiolo d’Alba e Barbaresco. Risultati superiori anche alle più ottimistiche previsioni, con uve splendide, sanissime, con gradazione zuccherina elevata, ma non eccessiva e ottimo quadro acido. Vini destinati a stupire ed avere una grande longevità. Lunedì 26 sarà la volta dei Nebbioli da Barolo, raccolta che si protrarrà per tutta la settimana, con prospettive di quantità media ma qualità assolutamente eccezionale.

Aggiornamento del 10 settembre 2011
Anche l’uva Dolcetto d’Alba e Dolcetto d’Alba Madonna di Como delle quali oggi abbiamo terminato la raccolta, hanno dato risultati eccezionali. Gradazione zuccherina elevata, tale da conferire ai vini un alcol svolto intorno ai 13 gradi, buoni e non eccessivi; acidità equilibrata per una notevole freschezza ma anche morbida e sapida; infine una sanità impeccabile, che ha conferito ai vini prodotti colore intenso e vivo dal rosso ciliegia marasca a violetto della mammola. A Rovereto di Gavi, lunedì 5 è iniziata la raccolta dell’uva Cortese, con grado zuccherino medio-elevato e acidità buona ma non eccessiva. Una meraviglia poi l’aspetto visivo dell’uva con colore giallo oro, sfumature verde smeraldo e sanità perfetta. Si sta delineando nelle uve fino ad ora raccolte un grande equilibrio tra il contenuto zuccherino e l’acidità, tali da prevedere vini di grandissima qualità.
Mercoledì 14 inizieremo la raccolta delle uve Barbera, con prospettive qualitative simili alle altre uve finora raccolte.

Aggiornamento del 31 agosto 2011
Le operazioni di raccolta sono iniziate giovedì 25 agosto con un anticipo di 10/12 giorni rispetto alla media degli ultimi 10 anni. La prima uva raccolta è stata l’Arneis, con gradazione zuccherina elevata, acidità sostenuta e sanità perfetta, con grande equilibrio tra i componenti dolci e la frazione acida.
Lunedì 29 agosto è iniziata la raccolta del Moscato d’Asti e Asti Spumante,protrattasi fino ad oggi con qualità eccezionali tra grado, acidità e aspetto visivo dell’uva. Nel frattempo martedì sono state raccolte le uve Langhe Chardonnay con risultati splendidi tra grado babo e quadro acido. Qualità eccezionale per i bianchi 2011 quindi. Dopo 38 vendemmie in Piemonte e tre nell’emisfero Australe tra Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, Cile e Argentina, posso tranquillamente affermare che uve così perfette sotto ogni punto di vista non le ho mai raccolte.
Lunedì 5 settembre inizieremo la vendemmia del Gavi, con prospettive molto simili alle altre uve bianche. Intanto le uve di Dolcetto, Barbera, Grignolino e Nebbiolo stanno ultimando la maturazione, con previsioni ad oggi di un’annata eccezionale.

Potrebbero interessarti

Albertazzi e i “Nomadi”

Food in Film Festival

Vinischia

Barolo 2001

Degustazione

Dustin Hoffman

Protagonisti al Motor Show

Che bello Schöneck!

Chef’s Cup, Val Badia

Vinitaly 2007

Staffetta Ferrari

Juventus F.C.

Serata Telethon 2007

Andrea Robinson

Barolo Jazz & Wine

Ford Cobra

Tour de France 2008

VINUM

Paul Bonnici e Abbona

La Salita di Monforte

Auto Storiche

Lo chef Michel Bras

Fine Wines Vinoteca

Il Barolo nasce qui

Il bassista dei Pooh

La Qualità certificata

Inessa Kravets

Juventus in visita

New Jersey Kings

Stew Leonard’s

Royal Continental

“Auto Storiche”

Ristorante Brawn

L’Invecchiamento…

Le Donne Del Vino

Enoteca De Candia

Gusto diVino

Serata di degustazione

Italia Buon Paese

Luciano Ligabue

Vinitaly 2011

Tour De France 2011

TVTerraNovaChannel

Vinitaly China 2011

AIS ROMA

Ristorante Alice

Cena da Brioschina

Cena da Sabatini

Esposizione Clams

Collisioni 2012

Gambero Rosso

Hong Kong

IL GIRO 2012

Gli snowboardisti

Tre Bicchieri

Vinitaly

Merano WineFestival

Merano Wine Festival

Natale 2012

Negli Stati Uniti

Wine Spectator

Wine Dinner

Wine Dinner

Robert Parker’s

ZAGARA SUN RISE

Amore made in Italy

Notte Rosa

Marchesi di Barolo

Great Wines of Italy

Great Wines of Italy

IL BAROLO CANNUBI 2010

LANGHE A TAVOLA

“Viaggi nel Vino”

Prowein 2014

VENDEMMIA 2014

Vinitaly 2014

Barolo Cannubi 2011

Barolo Cannubi 2005

Barbera d’ Asti Rurè

Barbera d’Asti Rurè

Barolo Cannubi

Langhe Bric Amel

Expo 2015

LibrINAlba 2015

Marchesi di Barolo

Nebbiolo Roccheri

Pasqua

Pasqua e Pasquetta

Barbera d’Alba Ruvei

Tasting Wine Masters

Vinexpo 2015

Vinitaly 2014, TG5

Vivino Wine Style

Presentazione Ufficiale dela guida di Doctor Wine’s

Marchesi di Barolo Wine Dinner

Le stelle tornano a scuola

ITALIAN MASTERS

Bibenda 2017

Bottiglie Aperte

Cascina Bruciata

Wine Dinner a Pechino

Eddie Vedder a Philadelphia

Great wines of the world 2016

Great Wines of Italy 2016

Into the Wine

ICE per Grandi Degustazioni Vini

Merano Wine Festival

Matter of Taste

Matter of Taste

Merano Wine Festival

“Bric Amel” vino e miele

Medaglia d’oro da The Fifty Best

New York Wine Experience

Great Wines of Italy

Prowein 2016

Taormina Gourmet

Tre Bicchieri

Gambero Rosso 2017

Marchesi di Barolo al Turacciolo di Andria

Vendemmia di Montenapoleone

Vinitaly 2016

WINE CRUISE

Wine & Dine Festival

Winemakers Dinner

Wine Spectator’s

Anteprima Fiere Vino

GREAT WINES OF ITALY, BANGKOK

Benvenuti al ProWein 2017

Barolo Sarmassa 2012

Top 100 Italian Wines of 2017

Barolo, Barbaresco

Tre Bicchieri 2017

Wine Spectator’s

Marchesi di Barolo

Marchesi di Barolo

Vinitaly International

Bottiglie Aperte 2017

Cascina Bruciata

GAMBERO ROSSO TRE BICCHIERI

Grandi Langhe

GREAT WINES OF THE WORLD

GREAT WINES OF THE WORLD

GREAT WINES OF ITALY

Great Wines of Italy

Matter of Taste

Nantucket

La bevibilità

GREAT WINES OF THE WORLD, PHUKET

TOP DROP

Tre Bicchieri Tour

VINEXPO BORDEAUX

Vinitaly 51°Edizione

Vinòforum

VinoVip 2017

Timeless Beauty

MILANO WINE DAYS

Merano Wine Festival

I punteggi

Wine Experience 2017

GOURMET’S ITALIA

BENVENUTI A PROWEIN 2018

Vinitaly 2019

Cantine Aperte

Cantine aperte

Cantine Aperte

Cantine aperte

Barolo 1999

I New Trolls

Serata gastronomica

Beautiful

Il regista Albano

Ristorante “Flipot”

Italdesign Giugiaro

86° Giro d’Italia

Raduno Jaguar

“La Cà Noa” di Brescia

Juventus F.C.

La strà di Cartuné

Alfabeto dei sensi

Serata di degustazione

A. Daniel Weygandt

Lo chef Esposito

Merano International

Four Seasons Hotel

Preziosi vini Barolo

Sublimazioni

Gino Paoli

Serata Happy Wine

L’Ateneo dei Sapori

Luciano Ligabue

Antonello Venditti

Cheese

Barolo vendemmia 1998

James Nicholson

Norbert Niederkofler

Grillo e Paoli

Salone del Gusto 2004

Soap Opera “Sentieri

Aspettando Halloween

Premiazione

Piero Pelù

Vinitaly 2004

44° Vinitaly

The Doctor Wine

Let’s Drink Italy

Wine Spectator’s

Merano Wine Festival

Gambero Rosso

Bottiglie Aperte

Cooking Lessons

Collisioni 2013

Gambero Rosso

Il Giro 2013

Merano Wine Festival

Langhe Arneis

OperaWine 2013

Peiragal e Buschet

Premi Excellent

Prowein 2013

Salotti del Gusto

Gambero Rosso

Vinexpo 2013

Vinitaly

Vendemmia 2005

Vendemmia 2006

Vendemmia 2003

Vendemmia 2012

Vendemmia 2002

Vendemmia 2004

Vendemmia 2007

Vendemmia 2000

Vendemmia 2009

Vendemmia 2010

Vendemmia 2008

Vendemmia 2001

Serata di degustazione