Langhe Bric Amel
lunedì, 28 Settembre, 2015

Langhe Bric Amel

Varietà di profumi come i fiori di campo

“Bric Amel”, due parole in cui è racchiusa l’anima di questo vino. Il Bricco, la sommità delle nostre colline, i cui terreni calcarei, ricchi di sabbie quarzose e argille finissime, garantiscono un’ampia struttura e un’immediata espressione del bouquet.

L’ Amel, simbolo di quella pienezza e complessità che l’uva, maturata su questi terreni, sa coniugare in una varietà di profumi, così come i fiori di campo sanno amalgamarsi, fondersi in un prodotto unico, potente e delicato allo stesso tempo: il miele, nel dialetto langarolo “Amel”.

Il vino che ne scaturisce unisce note fruttate di pesca, albicocca, unite a sentori di mandorla, acacia e biancospino. Il sapore è pieno, fresco, sapido, fragrante, delicatamente minerale: scorre leggero sul nostro palato, ma non si lascia dimenticare così in fretta …

Scarica la scheda di presentazione di Langhe Bric Amel.

Potrebbero interessarti