Siamo a Barolo, nelle Langhe
e il Re dei Vini è nato qui.

I Cru
Storici

SARMASSA

Barolo DOCG

Sarmassa è esposta a Sud-Est, su un fianco di collina di buona pendenza. Qui, nonostante l’area circostante sia geologicamente di epoca Tortoniana, il terreno, anche per la pendenza del suolo che ne ha provocato un abbondante dilavamento, ha caratteristiche tipiche dei suoli del periodo Serravalliana: prevalentemente calcareo-argilloso molto compatto ed una percentuale di scheletro (sassi) veramente notevole. L’alta presenza di sassi, associata all’argilla, limita la vegetazione del vitigno nebbiolo e predispone le viti a risentire prontamente delle variazioni climatiche, favorendo la perfetta maturazione dei grappoli.

SARMASSA
Tipologia Vino Rosso
Temp. servizio 18° C
Vitigno nebbiolo 100%
Grado alcolico 14% Vol
Coltivazione Controspalliera Guyot
Formato 0,75 l

Caratteri
organolettici

Colore rosso granato deciso. Profumo intenso con netto sentore di rosa di macchia, vaniglia, liquirizia e spezie. Sfumata la resina di pino ed il tabacco. Gusto pieno ed elegante, di buon corpo, con tannino in evidenza. Gradevoli sono lo speziato e la nota boisé che si fondono perfettamente.

Abbinamenti
Gastronomici

Si accompagna perfettamente alle tradizionali paste all’uovo langarole, Tajarin e Agnolotti del Plin; con gli arrosti, bolliti, brasati e con la selvaggina. È compagno ideale dei caprini e dei formaggi a pasta dura stagionati.

SARMASSA
SARMASSA

Premi

Vendemmia 2016
5Starwines
95
Vendemmia 2016
AIS - Guida VITAE
4 VITI
Vendemmia 2016
James Suckling
96
Vendemmia 2016
Robert Parker
92
Vendemmia 2016
Wine Enthusiast
93