Siamo a Barolo, nelle Langhe
e il Re dei Vini è nato qui.

Marchesi di Barolo
capitolo I

L'AZIENDA

Coltiviamo vigneti a Barolo, nelle Langhe, nel Roero e nel Monferrato nicese. Vinifichiamo e affiniamo nelle antiche cantine dei Marchesi di Barolo dove accogliamo gli appassionati che desiderano assaporare la storia, i profumi e le espressioni di questo vino leggendario, il Barolo: il Re dei Vini, il Vino dei Re.

Pietro Abbona - Marchesi di Barolo
Fra i personaggi legati al nome del Barolo alcuni possono essere definiti storici, veri e propri pionieri […]. Il primo posto va al commendator Pietro Abbona, vero e proprio patriarca del Barolo […] che fece conoscere, alfiere indiscusso, il vino della sua terra in tutto il mondo. Le sue botti (e sono in parte le stesse che si possono ancora ammirare nelle cantine in Barolo) erano infatti patrimonio della Marchesa Falletti. Il commendator Abbona ereditò tradizione, amore alle vigne, alla cantina, al vino ed ha portato la sua etichetta dove figuravano i castelli di Barolo e di Serralunga ovunque sulle mense più lontane. Ed è con piacere che gli si riconosce questo grande merito. Martinelli M., (1970), Il Barolo come lo sento io, La Bilancia, Genova.
1929
2022

PRODUCIAMO I VINI DELLE LANGHE DA SEI GENERAZIONI

Oggi con Ernesto e Anna, e i figli Valentina e Davide, siamo arrivati alla sesta generazione della nostra famiglia come produttori di vino.

6 generazioni di Barolo
Con l’acquisto nel 1929 delle Antiche Cantine dei Marchesi di Barolo proseguiamo con impegno e passione l’attività che i Marchesi Falletti avevano iniziato agli albori dell’Ottocento, fedeli interpreti delle diversità dei luoghi, dei vigneti e dei vitigni.
6 generazioni di Barolo
La conoscenza del territorio, unita al rispetto della tipicità dei vitigni, ci ha spinto sempre più ad operare una specifica conduzione agronomica per ogni parcella, vinificandone separatamente le uve per mantenerne integre le caratteristiche.

LE CANTINE STORICHE

Negli ultimi due secoli, in sintonia a quanto è successo all’uva e al vino, gli ambienti si sono affinati trasformandosi in parte in locali accoglienti dove degustare, assaporare e, insieme, nutrirsi di storia e di cultura
Le cantine dove oggi affiniamo i nostri vini sono le stesse dove nacque il vino Barolo, per intuizione della Marchesa Giulia Falletti Colbert. Dopo costanti e minuziosi restauri, le cinque “Botti della Marchesa”, ormai pluricentenari, sono oggi ancora perfettamente integre ed efficenti.
Botti
storiche
Un’esclusiva collezione di riserve di Barolo, da rari millesimi di fine Ottocento a quelli più recenti, è custodita con grande cura proprio nel luogo in cui i vini sono nati.

DAL VIGNETO AL BICCHIERE

Barolo, ma anche Barbaresco, nebbiolo, Barbera, Dolcetto, Arneis e Moscato.

Di ogni vino conosciamo le origini, la terra, i dettagli del percorso che compie dalla vigna al bicchiere e il preciso carattere che nel frattempo matura.

Tra tutti, alcuni ci raccontano maggiormente:

Marchesi di Barolo Marchesi di Barolo Marchesi di Barolo

BAROLO
DEL COMUNE

È un omaggio alla grande ricchezza di questo piccolo paese.

I CRU DI
BAROLO

Cannubi, Sarmassa e Coste di Rose sono il fulcro della nostra tradizione.

LA LINEA
BRIC AMEL

Racchiude tutta la nostra voglia di sperimentare e innovare, in un’ottica di coltivazione sostenibile.
II La storia III Il territorio IV I nostri vini